Casa / Notizie

COMMISSIONE EUROPEA: LA BULGARIA è STATA TOLTA DALL'ELENCO DEI PAESI CON SQUILIBRI MACROECONOMICI.

28.02.2020
La Bulgaria è ormai tra i 15 paesi senza squilibri macroeconomici, ciò accade per la prima volta. Inizialmente la Bulgaria era nella lista degli squilibri eccessivi, due anni fa era stata inclusa nell'elenco dei paesi con squilibri e ora è completamente fuori dagli e...
See more

LA BULGARIA NELLE PRIME POSIZIONI IN EUROPA PER “COST EFFECTIVENESS” SECONDO IL FINANCIAL TIMES

11.02.2020
Nel “report speciale” del Financial Times del primo trimestre del 2020 (www.fdintelligence.com) sulle città e le regioni europee del futuro 2020-2021, compare anche la Bulgaria con qualche situazione e piazzamento interessanti. La Bulgaria, tra i paesi dell’est m...
See more

IL SETTORE AUTOMOTIVE E INFORMATION TECHNOLOGY IN BULGARIA RAPPRESENTANO IL 20% DEL PRODOTTO INTERNO LORDO, IL 30% DELLE ESPORTAZIONI DEL PAESE E SOPRATTUTTO IL 99% DI QUANTO PRODUCONO VIENE ESPORTATO.

07.02.2020
    Nel 2012 nel settore automotive in Bulgaria c'erano 30 aziende e 9.000 persone occupate, il fatturato era di circa mezzo miliardo di euro (inferiore all'1% del PIL). Ora (2020) ci sono oltre 250 aziende, oltre 60.000 persone impiegate, con un fatturato di 6,5 miliardi di ...
See more

OPPORTUNITà IN BULGARIA – LA CONSULENZA DI TIRAS PER LE IMPRESE ITALIANE

13.05.2015
La Bulgaria come centro naturale dei Balcani, oltre che fattore fondamentale di stabilizzazione, si propone all’Italia e alla Germania come la destinazione di investimenti produttivi di rientro dalla Cina e dall’oriente, dove l’euforia dell’ultimo decennio e le co...
See more

REGISTRAZIONE DI UNA FATTURA INTRACOMUNITARIA

13.12.2014
Affinché un acquisto sia considerato sottoposto all'obbligo di registrazione della fattura, la normativa di riferimento (Decreto Legge 30.8.1993 n° 331, convertito dalla Legge n° 427 del 29 ottobre 1993) richiede che siano rispettati alcuni requisiti: - Deve trattarsi dell...
See more

DISCIPLINA TEMPORANEA DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE E DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO - DECRETO LEGGE N. 331 DEL 30/08/1993

13.12.2014
Decreto legge n. 331 del 30/08/1993Convertito, con modifiche, dalla Legge n. 427 del 1993 Armonizzazione delle disposizioni in materia di imposte sugli oli minerali, sull’alcole, sulle bevande alcoliche, sui tabacchi lavorati e in materia di IVA con quelle recate da direttive CEE e...
See more

L'IMPOSTA SUL REDDITO PERSONALE (ЗДДФЛ)

13.12.2014
CAMPO DI APPLICAZIONE E SCOPO PITA regolano la tassazione delle persone fisiche. Il campo di applicazione della PITA sono diversi individui diversi fiscale, vale a dire: Tassa sulla tassa annuale di attività libero totale come ditta individuale - spesso chiamato l'imposta sul redd...
See more

L’IMPOSTA SUL REDDITO SOCIETARIO (ЗКПО)

13.12.2014
CAMPO DI APPLICAZIONE E SCOPO L’imposta sul reddito societario (ЗКПО) disciplina la tassazione di: enti locali profit (compresi gli enti locali che non sono commerciali  e organizzazioni religiose,  del mondo imprenditoriale e locazione di beni mobili e immobili) e d...
See more

SCADENZIARIO FISCALE BULGARO

12.12.2014
http://www.nap.bg/page?id=268  Tassazione in Bulgaria: 1) Corporate Income Taxation Act (CITA) - secondo questa legge tutte le aziende che hanno attività in Bulgaria sono obbligate a pagare Imposta sulle Società (10% sull'utile), dopo la presentazione della dichiarazio...
See more

FONTI DEL DIRITTO FISCALE E COMMERCIALE BULGARO

12.12.2014
ТЪРГОВСКИ ЗАКОН - Codice Commerciale - Entrato in vigore il 01/07/1991 Codice Commerciale ЗАКОН ЗА СЧЕТОВОДСТВОТО - Codice Contabile -  Entrato in vigore il 01/01/2002 Codice contabile ЗАКОН ЗА КОРПОРАТИВНОТО ПОДОХОДНО ОБЛАГАНЕ (ЗКПО)  - Codice Tributario sulle Impost...
See more

NELLA CRISI EUROPEA SEGNALI POSITIVI IN BULGARIA, AUMENTA IL PIL, CRESCE L’OCCUPAZIONE MA DIMINUISCONO GLI STIPENDI

10.10.2014
In un’Europa che segna una generale stagnazione e dificoltà, i dati della Bulgaria per il primo semestre del 2014 offrono segnali positivi, che se si confermeranno nel resto dell’anno, presentano l’mmagine di un paese che offre buone garanzie per gli investitori ...
See more

SUDDIVISIONE AMMINISTRATIVA DELLA SERBIA

17.08.2014
La Serbia è suddivisa in 108 comuni. Sono presenti inoltre due province autonome: Kosovo e Metochia al sud (Kosovo o Cossovo (pron. /ˈkɔssovo/; in albanese Kosovë / Kosova; in serbo Косово и Метохија / Kosovo i Metohija)), con 30 comuni, attualmente autoproc...
See more

SERBIA: GLI ACCORDI BILATERALI DI LIBERO SCAMBIO

17.08.2014
ACCORDO CEFTA ⇒ mercato potenziale di 30 milioni di consumatori (paesi inclusi: Bosnia-Erzegovina, Croazia, Macedonia, Moldavia, Albania) ACCORDO EFTA ⇒ mercato potenziale di 18 milioni di consumatori (entrata in vigore aprile 2010) ACCORDO CON LA RUSSIA ⇒ La Serbia &...
See more

PERCHè LA SERBIA

17.08.2014
La Serbia è un ponte tra l’Est e l’Ovest: la sua posizione strategica nel cuore del Sud-Est Europa la rende una destinazione favorevole per gli investimenti. Accordi commerciali rivolti al libero scambio La Serbia vanta diversi accordi di libero scambio che permettono di accedere facilmente ...
See more

SERBIA: ESPORTARE DALLA SERBIA A DAZIO 0% VERSO LA RUSSIA

16.08.2014
Belgrado ha siglato, il 20 agosto del 2000,  un accordo bilaterale di libero scambio con la Russia che prevede l’ingresso in questo Paese a tariffa zero per prodotti fabbricati in Serbia (oltre il 95% delle voci doganali). La condizione è che almeno il 51% del valore de...
See more

UNDICESIMA DIRETTIVA 89/666/CEE DEL CONSIGLIO, DEL 21 DICEMBRE 1989, RELATIVA ALLA PUBBLICITà DELLE SUCCURSALI CREATE IN UNO STATO MEMBRO DA TALUNI TIPI DI SOCIETà SOGGETTE AL DIRITTO DI UN ALTRO STATO

16.08.2014
Undicesima direttiva 89/666/CEE del Consiglio, del 21 dicembre 1989, relativa alla pubblicità delle succursali create in uno Stato membro da taluni tipi di società soggette al diritto di un altro Stato (La 11° direttiva è stata trasposta in diritto italiano ...
See more

DECRETO LEGISLATIVO 1 APRILE 1996, N. 239

16.08.2014
DECRETO LEGISLATIVO 1 aprile 1996, n. 239 Modificazioni al regime fiscale degli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari, pubblici e privati. (GU n.102 del 3-5-1996 ) note: Entrata in vigore del decreto: 18-5-1996 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli...
See more

BULGARIA, SERBIA, MACEDONIA E TURCHIA NELLA WHITE LIST

16.08.2014
La "white list" comprende gli Stati e territori che assicurano, sulla base di convenzioni, uno scambio di informazioni. Con il decreto del ministero delle Finanze del 4 settembre 1996, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 220 del 19/09/96, ripetutamente modificato, è stato app...
See more

ACCORDO DI PARTNERSHIP TRA LA CE E LA BULGARIA PER L'UTILIZZO OTTIMALE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI E GLI INVESTIMENTI

11.08.2014
La Commissione europea ha firmato un accordo di partnership con la Bulgaria per la definizione della strategia per l'utilizzo ottimale dei fondi strutturali europei e gli investimenti nel Paese.  Con l'accordo si apre la strada ad un investimento complessivo di 7,6 miliardi di ...
See more

BULGARIA: LE IMPOSTE SUL REDDITO DELLE PERSONE GIURIDICHE

10.08.2014
Il sistema di tassazione delle società è regolato dalla Legge sulle imposte sul reddito delle società – ЗКПО: ЗАКОН ЗА КОРПОРАТИВНОТО ПОДОХОДНО ОБЛАГАНЕ. L'imposta sul reddito societario  è dovuta: sul profitto degli enti locali; dagli enti lo...
See more

Contatti

  • 7B Stefan Karadzha St.,1000 Sofia – Bulgaria

Telefono

  • +359 2 95 03 053

Email

  • info@tiras.bg