\

Home / News / Commissione europea: la Bulgaria è stata tolta dall'elenco dei paesi con squilibri macroeconomici.

Commissione europea: la Bulgaria è stata tolta dall'elenco dei paesi con squilibri macroeconomici.

La Bulgaria è ormai tra i 15 paesi senza squilibri macroeconomici, ciò accade per la prima volta. Inizialmente la Bulgaria era nella lista degli squilibri eccessivi, due anni fa era stata inclusa nell'elenco dei paesi con squilibri e ora è completamente fuori dagli elenchi dei paesi problematici.
Nel complesso, tuttavia, permangono problemi macroeconomici nell'UE. Tre paesi dell'UE continuano a presentare squilibri (Grecia, Cipro e Italia) e altri nove presentano squilibri (compresa la vicina Romania e la Croazia).
Solo un paese è stata tolta dalla lista nera quest'anno, e questa è la Bulgaria. Uno dei motivi di questo miglioramento sono le misure adottate per prepararsi all'entrata nell'ERM II. Il semplice fatto che il paese non soffra più di squilibri macroeconomici è un ulteriore argomento per l'ammissione all'ERM II. L'altro candidato per ERM II (Croazia) è ancora nella lista dei paesi con squilibri macroeconomici e dovrà compiere ulteriori sforzi per affrontare i problemi.